0

Cibo e cultura coreana

Benvenuto nel negozio online coreano KJ Market. Offriamo una selezione di cibo coreano e preparazione del cibo coreano. Ci impegniamo regolarmente per aumentare la selezione dei prodotti. Tutti i tuoi commenti sono i benvenuti. Inviamo ordini in Slovenia, Croazia, Austria, Germania, Ungheria, Italia. Dai un'occhiata alla nostra raccolta di ricette originali e personalizzate per preparare piatti della tradizione coreana. Consigliamo anche istruzioni in lingua coreana (on-line). È in preparazione la produzione di Kimchi coreano fatto in casa e corsi di cucina coreana per piccoli gruppi (3-6 persone). Grazie, Team KJ-Market

KJ Market shop

Il 1 agosto 2021 apriremo il negozio fisico a Stražišče, centro "MAK" (Kranj).

Sarà possibile un ritiro personale dei pacchi e anche la consegna tramite il servizio di consegna Wolt. Abbiamo affittato anche una cucina accanto - per preparare una selezione di cibo coreano - per la consegna tramite il servizio di consegna Wolt e asporto personale.

 

Team KJ-Mercato

Shin Ramen KJ market Karen Anime
Shin Ramen KJ market

Cucina e cultura coreana

I coreani hanno sempre sostenuto la convinzione che cibo e medicine abbiano la stessa origine e quindi svolgano la stessa funzione, dato il detto che “il cibo è la migliore medicina”. Credono che la salute e la malattia derivino dal cibo che mangiano e dal modo in cui lo mangiano, e questa idea ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo della medicina tradizionale coreana, il cui principio di base è che dovremmo usare la medicina solo dopo aver rinunciato al cibo .

Fermentazione alimentare

Una delle parole chiave per comprendere il cibo tradizionale coreano è fermentazione, un processo metabolico che aiuta il cibo a "maturare" in modo che abbia un sapore e proprietà nutrizionali migliori e possa essere conservato più a lungo. I cibi coreani che rappresentano al meglio la tradizione della fermentazione sviluppata in Corea includono doenjang (pasta di soia), ganjang (salsa di soia), Gochujang (pasta di peperoncino) e jeotgal (pesce salato), la cui fermentazione può richiedere da pochi mesi a diversi anni. Il grado di fermentazione è un fattore chiave per il gusto e il sapore dei cibi cucinati in casa e nei ristoranti

Doenjang (pasta di soia) e Ganjang (salsa di soia)

I due elementi più importanti del cibo fermentato tradizionale in Corea sono il doenjang e il ganjang. Per prepararli, i semi di soia devono essere immersi in acqua e bolliti fino a completa cottura. Devono quindi essere schiacciati e modellati in grumi a forma di mattone e lasciati asciugare e fermentare. Vengono quindi posti in acqua salata in una pentola capiente, insieme a peperoncino rosso essiccato e carbone riscaldato, per aiutare a rimuovere impurità e odori durante la fermentazione. I fagioli così preparati vengono poi lasciati per circa due o tre mesi fino a completa fermentazione. Questo prodotto va poi suddiviso in due sostanze, solida e liquida, la prima delle quali deve essere cotta per altri cinque mesi e la seconda per tre mesi per sviluppare in pieno sapore e gusto. Come il vino, la salsa di soia ha un gusto e un sapore più ricchi se cotta a lungo. Gochujang (pasta di peperoncino)

Gochujang (pasta di peperoncino)

Il Gochujang (pasta di peperoncino) è una spezia tradizionale coreana preparata facendo fermentare una miscela di malto di soia, sale e peperoncino in polvere con una miscela di polvere di riso, orzo, farina e malto d'orzo. Il gochujang è stato a lungo una delle spezie tradizionali più importanti tra i coreani, i cui palati si sono evoluti nella preferenza per i cibi piccanti e piccanti da quando sono stati introdotti dai peperoncini alcune centinaia di anni fa. Il peperoncino e il gochujang sono spesso considerati un simbolo dell'atteggiamento vivace ed energico dei coreani di oggi.

Korejski kimči
  • Doenjang Jjigae (Soybean Paste Stew). This stew-like Korean dish is made by boiling an assortment of ingredients such as meat, clams, vegetables, mushrooms, chili, tofu, and soy paste..
  • Jangdokdae (Soy Jar Terrace). An area outside the kitchen used to store large brown-glazed pottery jars containing soy paste, soy sauce, and chili paste. Korean pottery jars allow for proper ventilation, so they are perfect for preserving fermented food. The ideal location for Jangdokdae would be an area with sufficient sunlight and ventilation.

Jeotgal (pesce salato)

Un ingrediente quasi indispensabile per il kimchi e un condimento molto popolare utilizzato per esaltare il gusto del cibo, il jeotgal (pesce di mare salato) si ottiene mescolando uno di una varietà di frutti di mare (come acciughe, gamberi, ostriche o vongole) con sale, o con altri condimenti oltre al sale, e facendolo fermentare in luogo fresco. Dicono che un periodo di fermentazione più lungo lo renda più gustoso. La tradizione di preparare la salsa di pesce fermentato ha prodotto diverse prelibatezze speciali tra cui il sikhae, prodotto dalla fermentazione del pesce mescolato con riso e condimenti.

Kimchi

Ora iniziando a guadagnare una reputazione mondiale come alimento rappresentativo della Corea, il kimchi è stato elogiato per le sue proprietà anti-cancerogene e il suo valore nutrizionale, oltre a numerose varianti che creano sapori e gusti estremamente diversi. Il tipo più comune di kimchi viene preparato mescolando cavolo bianco salato con pasta di kimchi composta da peperoncino in polvere, aglio, cipollotto, zenzero e ravanello coreano, salsa di pesce e altri ingredienti come i frutti di mare freschi. Il kimchi può essere consumato fresco ma normalmente viene consumato dopo averlo fatto fermentare per diversi giorni. Il kimchi viene normalmente consumato dopo averlo fatto fermentare per diversi giorni anche se alcuni preferiscono il nome mugeunji, (kimchi maturo) che viene completamente fermentato per oltre un anno.

Korejski fermentiran Kimči
  • Saeujeot (gamberi salati). Una delle due salse di pesce più popolari in Corea, l'altra è la salsa di acciughe, questa salsa di gamberetti ottenuta dalla fermentazione di gamberi salati viene utilizzata per migliorare il gusto dei piatti, incluso il kimchi.

  • Kimchi coreano (più di 100 tipi) Piatto nazionale coreano a base di verdure fermentate e con varie spezie che i coreani mangiano da 3000 anni. È considerato un contorno quasi indispensabile, ma viene utilizzato anche come base per la preparazione di molti piatti. Presumibilmente, il consumo regolare di kimchi è uno dei motivi della loro figura snella.

Gli ingredienti del kimchi variano a seconda di ogni regione e dei suoi prodotti e tradizioni locali speciali. Seoul, ad esempio, è famosa per il gungjung kimchi (kimchi reale), bossam kimchi (kimchi avvolto), chonggak kimchi (kimchi intero di ravanello) e kkakdugi (kimchi di ravanello a cubetti), mentre la provincia di Jeolla-do è ben nota per il suo godeulppaegi kimchi (kimchi di lattuga coreana) e gat kimchi (kimchi di senape in foglia). Nel 2001, la Commissione del Codex Alimentarius ha elencato il kimchi coreano negli standard riconosciuti a livello internazionale e nel 2012 ha riconosciuto ufficialmente il termine "cavolo kimchi", che fino ad allora era stato indicato come "cavolo cinese". Nel 2006, una rivista sanitaria statunitense, Health Magazine, ha selezionato il kimchi come uno dei cinque alimenti più salutari sulla terra.

Bibimbap

Il Bibimbap (letteralmente “riso misto”) è essenzialmente un piatto di riso cotto servito dopo averlo mescolato con un assortimento di verdure fresche e condite, uova fritte, carne macinata e altri ingredienti prima della cottura. Il piatto è strettamente correlato a Jeonju, una "Città della gastronomia" designata dall'UNESCO, dove ogni autunno si tengono festival legati al cibo, tra cui il Bibimbap Festival, che attirano gastronomi da tutta la Corea e oltre. Il Bibimbap ha recentemente iniziato ad attirare l'attenzione mondiale per il suo equilibrio nutrizionale, che si dice aiuti a mantenere chi lo mangia libero da malattie geriatriche, ed è oggi generalmente citato come uno dei tre piatti più rappresentativi della cucina coreana insieme a kimchi e bulgogi da appassionati fuori dalla Corea.

Korejski Bibimpap
Korean Bulgogi meat
  • Bibimbap. Riso cotto servito con verdure fresche e condite, carne macinata e pasta di peperoncino.

Bulgogi. Manzo sfilacciato o sminuzzato marinato con condimenti a base di salsa di soia e grigliato.

Tteok (Torta di Riso)

Tteok, o torta di riso coreana, si riferisce a una gamma di torte appiccicose fatte cuocendo a vapore il riso in polvere con altri cereali, solitamente fagioli, o battendo riso bollito in diverse forme e consistenze. Mentre il tteok veniva a volte consumato come parte di un pasto, era più spesso uno di una varietà di cibi speciali serviti in occasioni speciali familiari o comuni come feste di compleanno, ricevimenti nuziali, servizi commemorativi e feste tradizionali. Il riso è l'ingrediente principale del tteok, ma viene spesso mescolato con altri cereali, frutta, noci ed erbe aromatiche come artemisia, fagioli rossi, giuggiole, soia e castagne. I coreani in passato assegnavano vari significati simbolici a tteok e lo facevano e lo mangiavano secondo quei significati. Ad esempio, preparavano (e fanno ancora) i baekseolgi (torte di riso bianche al vapore), per il primo compleanno di un bambino, poiché simboleggia una lunga vita, e preparavano il patsirutteok (torta di fagioli rossi al vapore e riso) ogni volta che avviavano un'attività come si credeva che il suo colore rosso aiutasse a respingere le forze del male. Celebrano il capodanno con il tteokguk, che consiste in un brodo con fiocchi di riso, e il Chuseok (il quindicesimo giorno dell'ottavo mese lunare) con songpyeon, torte di riso a forma di mezza luna ripiene di miele, castagne, soia o miscela di sesamo. Ci sono molte famose case tteok a Nagwon-dong nel centro di Seoul.

  • Gyeongdan è un tipo di piccola torta di riso fatta impastando la polvere di riso glutinoso con acqua calda, modellando l'impasto in palline, facendole bollire in acqua calda e ricoprendole con una polvere come polvere di fagioli o semi di sesamo. In questi giorni, le briciole di pan di spagna vengono utilizzate anche per rivestire il gyeongdan.

Hanjeongsik (menu fisso coreano). Questo pasto tradizionale coreano consisteva tipicamente di riso e zuppa e un assortimento di contorni. Il pasto è spesso suddiviso in sottogruppi in base al numero di contorni, ovvero 3, 5, 7, 9 e 12.

Cucina del tempio coreano

I templi buddisti coreani hanno mantenuto le proprie tradizioni culinarie, creando una meravigliosa gamma di piatti e ingredienti vegetali e sviluppando ricette per fornire le proteine ​​e altre sostanze necessarie per la salute dei monaci e delle monache. I cibi del tempio sono ora accolti con entusiasmo dai vegani e da altre persone che seguono diete speciali per motivi di salute.

Bevande alcoliche coreano

Un'ampia varietà di bevande alcoliche è stata sviluppata in diverse parti della Corea per soddisfare le esigenze delle comunità locali durante le festività, i festival, i riti commemorativi e altre occasioni commemorative. Attualmente sono sopravvissute circa 300 bevande tradizionali, tra cui Munbaeju (liquore di pere selvatiche) e Songjeolju (liquore di nodo di pino) a Seoul; Sanseong Soju (liquore distillato) a Gwangju della provincia di Gyeonggi-do; Hongju (liquore rosso) e Leegangju (liquore distillato) nella provincia di Jeolla-do; Sogokju (vino di riso) ad Hansan della provincia di Chungcheong-do; Insamju (liquore di ginseng) a Geumsan; Gyodong Beopju (liquore di riso) e Andong Soju (liquore distillato) a Gyeongju della provincia di Gyeongsangbuk-do; e Okseonju (liquore distillato) a Hongcheon della provincia di Gangwon-do. Una delle bevande alcoliche tradizionali più popolari oggi in tutta la Corea è il makgeolli (vino di riso), conosciuto anche con altri nomi come nongju (vino contadino), takju (vino torbido) e dongdongju (vino di riso). È ottenuto da un processo in cui riso, orzo o grano cotti al vapore vengono mescolati con malto e lasciati fermentare e ha una gradazione alcolica del 6-7%, che lo rende una bevanda abbastanza mite. Poiché il liquore fermentato riceve più riconoscimenti per i suoi aspetti salutari, sta guadagnando popolarità tra i turisti stranieri in visita in Corea. Un'altra bevanda alcolica molto popolare in Corea è il soju, che si ottiene aggiungendo acqua e aromi all'alcol estratto da patate dolci e cereali. Con una gradazione alcolica che varia ma è significativamente più alta del makgeolli, è molto apprezzato dai comuni cittadini di tutta la Corea e sta rapidamente guadagnando appassionati al di fuori della Corea. Link articolo originale: http://www.korea.net/AboutKorea/Korean-Life/Food

  • Makgeolli. Questa bevanda alcolica rustica, molto popolare in Corea, è prodotta dalla fermentazione di riso, orzo o grano al vapore mescolati con malto.

KJ Market FB page

© KJ-market. Online store by Shopamine. Impostazioni CookieMy Data

In addition to mandatory cookies, we also use analytical and advertising cookies, as well as social network cookies on the KJ-market website.

If you agree with this, please click on the I ACCEPT button. For a detailed description and in order to set the use of individual cookies, click on the COOKIE SETTINGS link.

×
Managing cookies on the KJ-market website
Cookie strettamente necessari

I cookie strettamente necessari sono essenziali per il corretto funzionamento del sito web e senza di essi la trasmissione di messaggi nella rete di comunicazione non sarebbe possibile. Questi cookie sono necessari anche per offrirvi i servizi disponibili sul nostro sito web. Questi cookie consentono di accedere al proprio profilo utente, selezionare la lingua, accettare i termini e identificare la sessione utente.Per questi cookie non serve il consenso dell'utente.

Cookie analitici

Questi cookie ci aiutano a raccogliere informazioni su come viene utilizzato il nostro sito web. Questo ci aiuta a migliorare l'esperienza degli utenti e ad identificare le loro esigenze e tendenze. Questi cookie vengono utilizzati solo con l’esplicito consenso dell’utente.

Cookie pubblicitari

I plug-in e gli strumenti di terze parti utilizzati come cookie consentono il funzionamento delle funzionalità, aiutano ad analizzare la frequenza delle visite e il modo in cui vengono utilizzati i siti web. Se l’utente non acconsente all'uso di questi cookie, non verranno installati. In questo caso alcune funzionalità del sito web potrebbero non essere disponibili. Questi cookie vengono utilizzati solo con l’esplicito consenso dell’utente.

Cookie di social network

Consentono di fornire contenuti che vengono pubblicati sui social network e di registrare le vostre decisioni in modo da fornire un'esperienza utente più personale e migliorata. Utilizziamo questi cookie solo se avete effettuato l'accesso a un account utente Twitter, Facebook o Google quando utilizzi il sito web.

1. Informativa generale sui cookie 1.1. Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo che la maggior parte dei siti web moderni memorizza sui dispositivi degli utenti, ovvero delle persone che utilizzano i loro dispositivi per accedere a determinati siti web su Internet. La loro memorizzazione è sotto il completocontrollo dell'utente, il quale può limitare o disabilitare la memorizzazione dei cookie nel proprio browser.

Alcuni cookie che permettono di registrare vari dati vengono memorizzati sul computer, sul tablet o sullo smartphone dell’utente, automaticamente o con il suo esplicito consenso.

1.2. Come funzionano e perché sono necessari?

Ad ogni visitatore o acquirente viene assegnato un cookie per poterlo identificare e consentire la sua tracciabilità all'inizio di ogni utilizzo del negozio online. I server forniti dal subappaltatore raccolgono automaticamente dati su come i visitatori, i commercianti o gli acquirenti utilizzano il negozio online e memorizzano questi dati sotto forma di registro delle attività (i cosiddetti »activity log«).

I server memorizzano informazioni sull'utilizzo del negozio online, le statistiche e i numeri IP. I dati sull'utilizzo del negozio online da parte degli acquirenti possono essere utilizzati dall’azienda per elaborazioni statistiche anonime, che servono a migliorare l'esperienza dell'utente e per la commercializzazione di prodotti e/o servizi attraverso il negozio online. Indirettamente e con il previo consenso dell’utente, il negozio online può memorizzare anche cookie di servizi esterni (ad es. Google Analytics) sul dispositivo del visitatore o dell'acquirente, che servono a raccogliere dati sulle visite al sito. Per i servizi esterni si applicano le regole e i termini generali sul trattamento dei dati personali, disponibili ai link sottostanti.

2. Autorizzazione all'uso dei cookie

Se l’impostazione predefinita del browser con cui visitate il sito web prevede di accettare tutti i cookie, significa che acconsentite al loro utilizzo. Se non volete utilizzare i cookie su questo sito web o se desiderate rimuoverli, seguite la procedura descritta sotto. La rimozione o il blocco dei cookie può causare il funzionamento non ottimale di questo sito web.

3. Cookie strettamente necessari e facoltativi e il vostro consens 3.1. L'azienda non è tenuta a ottenere il consenso dell'utente per l'utilizzo dei cookie strettamente necessari:

I cookie strettamente necessari sono essenziali per il corretto funzionamento del sito web e senza di essi la trasmissione di messaggi nella rete di comunicazione non sarebbe possibile. Questi cookie sono necessari anche per offrirvi i servizi disponibili sul nostro sito web. Questi cookie consentono di accedere al proprio profilo utente, selezionare la lingua, accettare i termini e identificare la sessione utente..

3.2. Cookie che non sono necessari dal punto di vista del normale funzionamento del sito web, e per i quali dobbiamo ottenere il vostro consenso (cookie facoltativi):

Cookie analitici

Questi cookie ci aiutano a raccogliere informazioni su come viene utilizzato il nostro sito web. Questo ci aiuta a migliorare l'esperienza degli utenti e ad identificare le loro esigenze e tendenze.Questi cookie vengono utilizzati solo con l’esplicito consenso dell’utente.

Cookie pubblicitari

I plug-in e gli strumenti di terze parti utilizzati come cookie consentono il funzionamento delle funzionalità, aiutano ad analizzare la frequenza delle visite e il modo in cui vengono utilizzati i siti web. Se l’utente non acconsente all'uso di questi cookie, non verranno installati. In questo caso alcune funzionalità del sito web potrebbero non essere disponibili.Questi cookie vengono utilizzati solo con l’esplicito consenso dell’utente.

Cookie di social network

Consentono di fornire contenuti che vengono pubblicati sui social network e di registrare le vostre decisioni in modo da fornire un'esperienza utente più personale e migliorata. Utilizziamo questi cookie solo se avete effettuato l'accesso a un account utente Twitter, Facebook o Google quando utilizzate il sito web.

4. Come si modificano le impostazioni dei cookies?

È possibile gestire i cookie facendo clic sul collegamento "Impostazione dei cookie" nel footer della pagina del sito.

Si può anche controllare e modificare le impostazioni dei cookie nel proprio browser web.

IPer eliminare i cookie dal proprio dispositivo, seguite attentamente le procedure descritte, ma tenete conto che facendo così molto probabilmente limiterete la funzionalità non solo del nostro sito web, ma anche della maggior parte degli altri siti web, poiché l'uso dei cookie è una costante nella stragrande maggioranza dei siti web moderni.